Upupa

 

Clicca sulla nota per ascoltare il verso dell' upupa
 

 

Ordine: Coraciformi

Famiglia: Upupidi

Genere: Upupa  

Specie: Upupa epops

 

Caratteristiche

L'upupa (Upupa epops) è lunga fino a 30 cm ed ha un becco lunghissimo ed aguzzo leggermente incurvato. Sul capo porta un ciuffo a ventaglio di penne erettili di colore marrone chiaro. Il suo piumaggio è caratterizzato da un colore giallo-argilla, con striature bianche e nere sulle ali e sulla coda.

Il suo volo è leggero e silenzioso mentre il suo canto è monotono e tenebroso. Quando viene minacciata si appiattisce sul terreno con ali e coda spiegate.

Diffusione

L'upupa è presente in Europa ed in Asia centro-meridionale nonché in Africa.

In Italia giunge all'inizio della primavera e riparte a settembre.

In Campania è presente nel Parco Nazionale del Vesuvio.

Habitat

Gradisce frequentare le pianure più o meno boscose, nell'Europa meridionale frequenta spesso i vigneti

Riproduzione

Costruisce il nido nelle cavità degli alberi e dei muri. La covata consiste di 4 o 7 uova, piccole ed allungate di colore verde-biancastro e ricoperte di puntini bianchi. La femmina si dedica con assiduità alla cova e dura sedici giorni, una volta nati i piccoli vengono allevati da entrambi i genitori.

Alimentazione

La sua alimentazione comprende insetti di vario tipo, che cattura nei prati per poi lanciarli in aria ed afferrarli al volo, ragni, lucertole ed altri minuscoli animali. In particolare è ghiotta degli insetti che trova sullo sterco di bue.


Stato di conservazione
Rischio minimo

 

Indietro